Messaggi Straordinari

Messaggio dell’8 Settembre 2015

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata e Madre di tutti i Popoli è tornata da voi per portarvi la Luce, che rischiari le tenebre che vi avvolgono.

Figlioli, sono venuta per portarvi le Sorgenti d’Amore.
Figli Miei, vi ho portato il Mio Cuore, vi ho portato il vostro Gesù, affinché tutti voi possiate venire fuori dalle tenebre e cominciare una nuova Vita, una Vita fatta di Fede, di Amore e di Carità.
Figli, sapeste quando Dio viene a dimorare nei vostri cuori!!! Provate ad offrirGLI il vostro cuore come giaciglio e sentirete la Gioia, figli Miei; EGLI li riempirà con il Suo Balsamo Restauratore e così sarete capaci di tenere lontani i Nemici Infernali, perché, cari figli, in questo tempo sono scatenati e non si fermeranno; si sono impadroniti di voi, ma non permetteremo loro di fare tutto quello che vogliono. Tornino da dove sono venuti!!!
Figli, avete veduto? La Madre Maria e il vostro Gesù vi hanno donato due giorni di Gioia!!! L’Avete sentita? E’ entrata nei vostri cuori con prepotenza ed ecco che Io, in alcuni di voi, ho sentito battere il cuore in una maniera immensa.
Sapete perché, figli Miei, piccoli Miei? Perché vi ho portato l’Amore di Dio, vi ho portato la Santità e vi ho invitati a camminare sulla Strada che porta al Grande Tempio; lì è cominciato e lì dovrete tornare.
Figli, voi non vi sentite compresi da Dio!!! Come potete non sentirvi compresi? Vi ha mandato il Suo Unigenito, ha vissuto in mezzo a voi; sa come siete fatti, cosa pensate, come agite, perché in voi c’è Dio e con Dio farete ritorno ai Cieli Nuovi.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti; vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore.
Non dimenticate, figli Miei: “IO, IN QUESTI GIORNI, HO DONATO TANTE GRAZIE PER FARVI ASSAPORARE L’AMORE E LA PACE DEI CIELI. SIATE SEMPRE FERVENTI, GIOIOSI E CON L’AMORE NEI VOSTRI CUORI”.
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per averMi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

LA MADONNA E’ APPARSA ALLE ORE 15.52 ED E’ SALITA IN CIELO ALLE ORE 15.58; ERA VESTITA TUTTA DI BIANCO; AVEVA SUL SUO CAPO LA CORONA DI DODICI STELLE; SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA IL MONDO CHE VENIVA SU LENTAMENTE. ERA UN MONDO NUOVO E HA DETTO: “FIGLI, QUESTA E’ LA SPERANZA CHE VI LASCIO!!!”. VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI E SANTI.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento