Messaggi con Pergamena

Messaggio dell’11 Aprile 2017

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, oggi viene a voi per chiedervi: “SILENZIO, UMILTA’ E CUORI CONTRITI!”.

Figli Miei, come vi ho già detto: “IN QUESTO TEMPO PORTATE LA CROCE, SENTITE IL PESO DELLA CROCE ED ANDATE AVANTI! IO SARO’ CON VOI E CI VEDREMO SOTTO LA CROCE! SIATE PRONTI, PERCHE’ PRESTO IL SANGUE E L’ACQUA DI MIO FIGLIO INONDERANNO IL MONDO INTERO!”.
Figli, volevo ringraziarvi per tutto quello che fate; vedo la buona volontà in tutti voi che vi prodigate per questo PROGETTO.
QUANTE VOLTE VI HO DETTO CHE QUESTO E’ UN GRANDE PROGETTO DI DIO?
Vedete! Adesso detto così non comprendete o, meglio dire, alcuni non comprendono, ma coloro che hanno Dio impresso nei loro cuori hanno ben compreso, invece gli altri presto comprenderanno e si convertiranno del tutto, perché questo è un GRANDE PROGETTO.
TUTTO SI SVOLGERA’ IN QUESTO LUOGO SANTO!
O VOGLIANO O NON VOGLIANO LA POTENZA DI DIO SI IMPONE E NULLA C’E’ DA FARE, PERCHE’, QUANDO DIO DESIDERA CHE UN SUO PROGETTO SI REALIZZI, QUEL PROGETTO ANCHE NELLE TEMPESTE SI REALIZZERA’.
SIA FATTA LA VOLONTA’ DI DIO!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti e vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore.
Credete, figli: “IN OGNI MOMENTO SONO CON VOI PER DONARVI FORZA E PERSEVERANZA”.
Io vi chiamo, Io vi dono Amore e Io vi dico: “FIGLI, LA FONTE VI ASPETTA! IL PROGETTO DEVE REALIZZARSI! OGNUNO DI VOI HA UN COMPITO BEN PRECISO!”.
Io Madre sono fiera di come andate avanti e sono fiera anche di questa messaggera per il suo comportamento.
ADESSO, FIGLI, RESTATE CON ME, COPRITEVI ANCHE VOI IL CAPO E RIMANETE NELLA SOFFERENZA CON ME, CHE SONO LA VOSTRA MADRE DEL CIELO.
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

LA MADONNA INDOSSAVA UN ABITO DI COLORE GRIGIO SCURO E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERANO DUNE DI SABBIA.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento