Messaggi con Pergamena

Messaggio del 12 Aprile 2017

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, in questo Tempo di Dolore torna a voi.

Badate, figli: “QUESTO E’ TEMPO DI DOLORE CHE VI PORTERA’ VERSO LA GRANDE GIOIA!”.
Figli Miei, sono venuta a voi per dirvi: “PRESTO NON POTRETE PRENDERE IL CORPO DI CRISTO! FATE CHE IL CORPO DI CRISTO SIA COSTANTEMENTE IN VOI E, COME VI HO GIA’ DETTO, COMBATTETE, FIGLI, COMBATTETE E VIGILATE SUL DONO PIU’ PREZIOSO CHE DIO VI HA DONATO”.
Figli Miei, Io, Madre Maria, anche se sono nel Dolore, non smetterò di guidarvi!
FATE CHE NEI VOSTRI CUORI ESPLODA LA PASQUA E LA RISURREZIONE DI MIO FIGLIO; MIO FIGLIO DEVE NASCERE NEI VOSTRI CUORI E, OLTRE AL CUORE, NE BENEFICERANNO ANCHE LA MENTE E L’ANIMA.
Vedrete, figli! Con la Risurrezione di Mio Figlio in voi vi sarà una festa, un’armonia che diventerà come una sinfonia: “QUESTA SI CHIAMA GRANDE GIOIA”.
Dio ha creato il mondo e la terra e dopo ha messo su di essa la Creazione più grande che EGLI abbia mai fatto: “VOI, SUE CREATURE”.
Figli Miei, l’anima vostra, allontanandovi da Dio, si ribella, vuole tornare alle origini, è fedele a Dio Padre che l’ha creata e sa che, se in lei non vi è peccato, andrà in quell’Immenso Territorio chiamato “CUORE DI DIO”.
Vedete, figli! L’anima dei figli di Dio è buona, è gentile, cerca sempre di non prevalere troppo e guida, guida tutti i figli a compiere le cose gradite a Dio.
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti e vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore.
IO DESIDERO CHE TUTTI VOI, FIGLI, RESTIATE ACCANTO A ME IN QUESTO CALVARIO E SIATE TUTTI UNITI, PERCHE’ L’AMORE DI DIO TRIONFI NEI CUORI DI TUTTI I FIGLI!
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

LA MADONNA INDOSSAVA UN MANTO DI COLORE GRIGIO SCURO CHE LE AVVOLGEVA IL CAPO E TUTTO IL CORPO E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERANO I POPOLI IN ATTESA.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche