Messaggi Straordinari

Messaggio dell’1 Gennaio 2016

MARIA SANTISSIMA MADRE DI DIO.

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Regina della Pace e Madre di Dio, ecco, figli adorati, vi ha portato l’Immensa Misericordia: “IL SUO AMATO FIGLIO GESU’, IL VOSTRO SALVATORE!!! GRANDE E’ IL SUO NOME!!!”.

Figli Miei, vi invito dal profondo del Mio Cuore a ringraziare il Padre Nostro e a dire: “PADRE NOSTRO, GRANDE E MISERICORDIOSO, NOI VIVIAMO COSTANTEMENTE PER TE, TI RINGRAZIAMO E TI SIAMO RICONOSCENTI PER AVERCI MANDATO IL TUO UNIGENITO, PER AVERCI MANDATO LA SALVEZZA; PERDONACI, PADRE, SE A VOLTE PRENDIAMO DELLE STRADE CHE A TE NON PIACCIONO; TU SEI IL DIO GRANDE E ONNIPOTENTE CHE PER I SUOI FIGLI DESIDERA SOLO IL BENE; GRAZIE PER AVERCI MANDATO LA MADRE SANTA; AIUTACI COSTANTEMENTE, PADRE, E PERDONACI ANCORA SE OGNI TANTO SIAMO DISTRATTI, MA IL CUORE E’ SEMPRE PER TE; NOI CE NE APPROFITTIAMO, PADRE, PERCHE’ SIAMO SICURI CHE TU SEI UN PADRE BUONO E CI PERDONI SEMPRE; TU, PADRE NOSTRO, CI PERDONI ANCOR PRIMA CHE NOI SBAGLIAMO. SEI GRANDE E MISERICORDIOSO, CI HAI CREATI A TUA IMMAGINE E SOMIGLIANZA, MA, PADRE NOSTRO, SUSSURRA AI NOSTRI CUORI E DICCI FORTE CHE NOI TI SOMIGLIAMO E DICCI CHE OGNI TANTO TI FACCIAMO GIOIRE ANCHE SE SIAMO DEI FIGLI INDISCIPLINATI.
PADRE NOSTRO, SAPPIAMO CHE CI MANDI LA MADRE MARIA, AFFINCHE’ ELLA CI PORTI SEMPRE SULLA STRADA DEL BENE, SULLA STRADA LUMINOSA, SU QUELLA STRADA CHE CI RICORDA SEMPRE CHE NOI SIAMO I TUOI FIGLI, CHE NOI SIAMO CARNE DELLA TUA CARNE.
PADRE NOSTRO, ACCETTA IL NOSTRO PERDONO, VIENI A NOI, PARLA ALLE NOSTRE ANIME, NON LASCIARCI MAI SENZA UNA TUA PAROLA; NOI SIAMO IMPORTANTI, ANDIAMO DI QUA E DI LA’, MA ABBIAMO UNA SOLA CERTEZZA E QUELLA CERTEZZA SEI TU PADRE NOSTRO CHE, NEL BENE E NEL MALE, CI FAI ANDARE AVANTI. TRAMITE LA MADRE MARIA CI RICHIAMI AL COMPORTAMENTO DI BUONI CRISTIANI; ANCHE QUANDO TI ARRABBI NOI TI AMIAMO DAL PROFONDO DEL NOSTRO CUORE.
TU SEI IL PADRE NOSTRO, NOI SIAMO I TUOI FIGLI E, COME LA MADRE MARIA CI RIPETE COSTANTEMENTE, IL GREGGE DEVE RITORNARE ALL’OVILE.
PERDONACI, PADRE!!! PERDONACI!!!”.
Ecco, figli Miei, questo dovete dire!!!
In questo Tempo di Grazia il Mio pensiero è stato per i Miei figli sulla terra!!!
IO SONO LA VOSTRA GUIDA E NON SMETTERO’ MAI DI GUIDARVI E DI GUIDARE ANCHE QUELLI CHE MI RESPINGONO CON TENACIA.
IO SONO LA MADRE DI DIO!!!
IO SONO LA MADRE VOSTRA!!!
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

LA MADONNA E’ APPARSA ALLE ORE 19.40 ED E’ SALITA AL CIELO ALLE ORE 19.47; ERA VESTITA TUTTA D’ORO, TRA LE MANI PORTAVA UN ROSARIO DI LEGNO ANTICHISSIMO A GRANI GROSSI E SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE.
DURANTE L’APPARIZIONE LA MADONNA HA DATO ALLO STRUMENTO IL BAMBINO GESU’; EGLI ERA VESTITO D’ORO E PORTAVA LA CORONA.
SOTTO I PIEDI DELLA MADONNA LO STRUMENTO HA VISTO: DISTESE DI SABBIA SULLE QUALI UOMINI E DONNE CAMMINAVANO GIOIOSI; GLI UOMINI INDOSSAVANO DELLE TUNICHE BEIGE E LE DONNE ERANO VESTITE TUTTE DI NERO E AVEVANO IL VOLTO COPERTO, PERCHE’ IL VENTO ALZAVA LA SABBIA.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche