Messaggi con Pergamena

Messaggio del 28 Gennaio 2016

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre dei Cristiani, Regina degli Angeli e Serva di Dio, ecco, figli, è tornata nuovamente alla Fonte della Purificazione.

Anche oggi grido ai figli di questa città, grido ai figli che si sono prostrati a me fino a poco tempo fa: “SMETTETELA, FIGLI!!! NON BLATERATE, NON BUTTATE FANGO SU QUESTO LUOGO SANTO!!! QUESTA CITTA’ E’ CADUTA NELLE MANI DEI NEMICI INFERNALI!!! SIETE TUTTI UNANIMI!!! FERMATE LA VOSTRA BOCCA, LA VOSTRA CATTIVERIA!!! NON SENTO DALLA VOSTRA BOCCA PAROLE D’AMORE PER LA MIA FONTE!!!”.
Adesso mi rivolgo ai Consacrati di Mio Figlio di tutte le Parrocchie: “NON CONTINUATE A PECCARE!!! VOI SIETE STATI CONSACRATI DA MIO FIGLIO!!! NON POTETE OSARE E DIRE CHE ALLA FONTE C’E’ IL DEMONIO!!! QUESTO E’ UN GRAVISSIMO PECCATO CONTRO DIO!!!”.
Invito tutti e quando dico tutti intendo tutti: “METTETEVI IN ASCOLTO SPECIALMENTE I CONSACRATI DI MIO FIGLIO E VEDETE SE RIUSCITE ANCORA A METTERVI IN ASCOLTO DEL VOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO E ANDATE VERSO IL LAVACRO, AFFINCHE’ POSSIATE RIPULIRE LE VOSTRE ANIME DA QUESTO GRAVE PECCATO PREGANDO E SPERANDO CHE MAI PIU’, FIGLI DI DIO, OFFENDIATE QUESTO LUOGO SANTO”.
Consacrati: “SE NON SIETE PIU’ IN GRADO DI CAPIRE E DI SENTIRE DOVE LA MADRE VOSTRA VIENE, ALLORA ASTENETEVI E PREGATE COSTANTEMENTE LO SPIRITO SANTO, AFFINCHE’ EGLI TORNI AD ILLUMINARVI CON LA SUA LUCE DIVINA E A RIEMPIRVI DELLA SUA POTENZA”.
Ecco, figli cari, tutti voi di questa città non avete permesso che questo PROGETTO si realizzasse e di questo ognuno di voi, compresa la Chiesa, ne dovrà rispondere dinnanzi a Dio Padre.
Io prego costantemente, figli Miei, lo Spirito Santo, affinché EGLI possa rischiarare le vostre anime e possa aprire i vostri occhi per farvi comprendere che questo è un GRANDE PROGETTO per il mondo intero.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti e vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore.
Apro il Mio Manto e lo chiudo tenendo i Miei figli al Ventre Materno.
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

LA MADONNA ERA VESTITA DI BIANCO CON IL MANTO CELESTE, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE: SOTTO I SUOI PIEDI VI ERANO TANTI ALBERI DI ULIVO ATTORNO AI QUALI LA TERRA ERA TUTTA SMOSSA.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche