Messaggi della Domenica

Messaggio del 22 Dicembre 2019

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, questa sera viene a voi per amarvi, per benedirvi e per ripetervi: “LA GRAZIA DI DIO PRESTO VERRÀ A DIMORARE IN VOI!”.
Figli Miei, ripeto: “QUESTO È UN TEMPO IMPORTANTE PER TUTTI VOI, QUESTO È UN TEMPO IN CUI TUTTI VOI DOVETE BRAMARE L’ATTESA, AFFINCHÉ POSSIATE RICEVERE IN PIENEZZA LA GIOIA!”.
FIGLI MIEI, QUANTE VOLTE VI HO DETTO DI RAVVEDERVI?
Voi non lo avete fatto ed avete continuato ad essere scanzonati e non vi siete mai fermati e chiesti il perché vi siete allontanati dal vostro Signore Gesù Cristo.
NON LO SAPETE? DOVRESTE!
Adesso ve lo rammento Io: “AVETE CREDUTO CHE DIO FOSSE SOLO PROIBIZIONE E NON AVETE MAI PENSATO CHE FOSSE L’AMORE E LA GIOIA PIÙ PURA! VI SIETE DISTRATTI CORRENDO DIETRO ALLE COSE FUTILI, DIETRO ALLA MODERNITÀ, AVETE BASATO TUTTO SULL’AVERE E SULL’APPARIRE!
OGNUNO DI VOI VUOLE APPARIRE PIÙ GRANDE, PIÙ RICCO E PIÙ BELLO DELL’ALTRO! QUESTE SONO BESTEMMIE! FIGLI MIEI, NESSUNO È PIÙ GRANDE DELL’ALTRO E NON DIMENTICATE CHE AGLI OCCHI DI DIO GLI ULTIMI SARANNO I PRIMI COME PURE GLI ULTIMI PASSERANNO PER PRIMI LA PORTA; DIO NON GUARDA IL BELLO, L’ALTO, IL BRUTTO, IL RICCO ANZI COLUI CHE HA PIÙ DENARO, SE È CARITATEVOLE, AGLI OCCHI DI DIO DIVENTA GRADEVOLE, MA DIO, QUANDO VEDE CHE UNO HA E NON DONA, NON GRADISCE”.
In questo tempo d’Avvento vi dico: “RAVVEDETEVI E TORNATE NELLA GLORIA DI DIO! DIO È LA PROTEZIONE PER L’ETERNITÀ, DIO È L’ETERNITÀ”.
PICCOLI MIEI, DIO NON PROIBISCE, MA INSEGNA COME VIVERE LA VITA TERRENA, VI INDICA LA VIA DA PERCORRERE, AFFINCHÉ OGNUNO DI VOI COMINCI IL CAMMINO PER LA SUA SALVEZZA!”.
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO!
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

GESÙ È APPARSO ED HA DETTO
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO! AMEN.
“Essa scenda gioiosa e focosa su tutti i popoli della terra, entri nelle menti, dalle menti vada nei cuori, i cuori la trasmettano alle anime che sono pure sentinelle ed ecco che esulteranno, perché arrivano le Cose di Dio.
FIGLI, CHI VI PARLA È IL VOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO!
Questa sera il Cielo non si pronunzierà molto per l’incolumità dello strumento!
Figli Miei, Popoli tutti, in questo tempo aleggia un’aria tiepida quasi primaverile, un’aria dolce e profumata, un’aria che annuncia la gioia, annuncia le Cose di Dio, annuncia il Grande Mistero, un’aria dolce che segue la Cometa.
Tutti voi con lo sguardo all’insù seguite la cometa e mi raggiungerete nella fredda grotta; IO sarò piccolo, ma già potente e vi scruterò.
Figli, fate ciò che vi ho detto e i vostri cuori diventeranno dolci come l’aria che aleggia!
GRANDE È QUESTO TEMPO!”.
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO! AMEN.

LA MADONNA È APPARSA ALLE ORE 20.59 ED È SALITA AL CIELO ALLE ORE 21.08, ERA VESTITA TUTTA DI AVORIO, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE, NELLA MANO DESTRA AVEVA UN FIORE SIMILE ALLA NOSTRA STELLA DI NATALE CON I PETALI DI COLORE BIANCO E ROSSO CHE SI ALTERNAVANO E TRA LE DITA DELLA MANO SCENDEVA UNA LINFA TRASPARENTE DEL FIORE STESSO E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UNA VIA LUNGA, DISSESTATA E COLMA DI PERSONE CHE CAMMINAVANO.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.
GESÙ È APPARSO ALLE ORE 21.08 ED È SALITO AL CIELO ALLE ORE 21.12, APPENA APPARSO HA FATTO RECITARE IL PADRE NOSTRO, INDOSSAVA UNA TUNICA DI COLORE ECRU’ CON DUE GRANDI TASCHE, NELLA MANO DESTRA AVEVA LA VERGA, AI PIEDI PORTAVA I SANDALI E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERANO POPOLI E GREGGI DI PECORE.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche