Messaggi della Domenica

Messaggio del 15 Aprile 2018

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, in questa terza domenica di Pasqua viene a voi.

Figli, ripeto: “QUESTO NON E’ PIU’ TEMPO DI PRENDERE TUTTO CON LEGGEREZZA, MA QUESTO E’ TEMPO DI ASCOLTARE CIO’ CHE IL CIELO VI DICE! TORNATE INDIETRO CON LA MENTE A CIO’ CHE VI HO GIA’ DETTO E DITEMI, FIGLI, SE NON E’ ACCADUTO!”.
Vedete, figli! IN TUTTO IL MONDO NON VI E’ PIU’ EQUILIBRIO TRA I POTENTI!
SIAMO VICINI ALLA GUERRA FREDDA!
Io vi chiedo nuovamente: “RAVVEDETEVI, FIGLI, ALTRIMENTI SOFFRIRETE E VI ALLONTANERETE ANCORA DI PIU’ DA DIO! DIO NON VI LASCIA SOLI! E’ CHE, SE ENTRERETE NELLA SOFFERENZA SENZA AVER FATTO RITORNO A DIO, I CUORI RIMARRANNO INARIDITI E NON SI APRIRANNO NEANCHE NELLA SOFFERENZA!”.
FIGLI, IL MEDIORIENTE POTREBBE DIVENTARE UN CALDERONE DI FUOCO E PER TUTTO QUESTO NON VI VEDO ANCORA PREOCCUPATI, PERCHE’ LA VOSTRA ARROGANZA NON VE LO PERMETTE.
Figli, siete così presi dalle cose futili di questa vita terrena, dai vizi, dalla lussuria, che non badate più neanche alla protezione della vostra carne!
RICORDATE, FIGLI, CHE LA CARNE DEL VOSTRO CORPO E’ IL DONO PIU’ GRANDE CHE DIO VI HA FATTO E, QUANDO VI DICO CHE SIETE CARNE DI DIO, VI DICO DI PROTEGGERE IL VOSTRO CORPO E LA VOSTRA CARNE.
DA TROPPO TEMPO ALCUNI HANNO FATTO MERCIFICAZIONE DELLA PROPRIA CARNE!
DONNE ED UOMINI USANO IL LORO CORPO SENZA PENSARE MINIMAMENTE CHE E’ CARNE DI DIO!
O, FIGLI MIEI, DIO E’ PADRE E MADRE, SOFFRE DA PADRE COME PURE DA MADRE E QUINDI, FIGLI, NON SIATE STOLTI, FERMATEVI, RIFLETTETE, SIATE RETTI E NON VOLTATE LA FACCIA DALL’ALTRA PARTE!
NON VEDETE QUANTA MORTE VI E’ NEL MONDO?
NON VEDETE CHE I POTENTI FANNO CIO’ CHE RITENGONO GIUSTO PER IL LORO POTERE?
E DI VOI, CHE SIETE LA COSA PIU’ PREZIOSA PER DIO, COSA NE SARA’?
Io nuovamente vi invito alla fratellanza, perché uniti affronterete il dolore che potrebbe colpirvi; il giorno verrà che sulle vostre teste ci sarà una scia di fuoco ed allora lì sì che, figli Miei, sarete atterriti, sarete impauriti.
IO VI CHIEDO DI ESSERE UNITI, DI ASCOLTARE CIO’ CHE VI DICO E DI PREGARE, PREGARE IN MASSA, AFFINCHE’ IL VOSTRO SIGNORE STENDA IL SUO BRACCIO POTENTE SU QUESTA GUERRA CHE POTREBBE ANNIENTARE L’UMANITA’.
Vedete, figli! Io vi parlo in modo semplice, affinché comprendiate i Miei Messaggi!
Il tempo, che Io vi ho sempre annunciato nei Miei Messaggi, incombe!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

GESU’ E’ APPARSO ED HA DETTO
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE E’ IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.
“Essa scenda su di voi come “sangue” ed “acqua” dal Mio costato!
COME VI HO DONATO L’ETERNITA’, FIGLI, IO VI DONERO’ UN PENSIERO DI PACE!
FIGLI, E’ IL VOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO CHE VI PARLA!
QUESTO MONDO TERRENO NON E’ PIU’ GRADITO A ME!
IN UN SOLO MOMENTO POTREI STENDERE IL MIO BRACCIO POTENTE ED ANNIENTARE TUTTO!
Vedete, figli! Con il tempo lento ed inesorabile vi siete allontanati dal Mio Sacratissimo Cuore per rincorrere le cose futili!
Ripeto: “CHI NON E’ CON ME E’ CON SATANA! IO MANDO COSTANTEMENTE LA MADRE MIA IN TANTI LUOGHI DELLA TERRA ED ELLA CHIAMA A RACCOLTA TUTTI I FIGLI PER FAR COMPRENDERE LORO CHE LA VIA INTRAPRESA NON E’ LA VIA CHE PORTA A ME, MA E’ LA VIA CHE LI PORTA NELLE TENEBRE”.
Figli Miei, fate che i vostri cuori provino dolore per tutte le atrocità che si commettono su questa terra.
COME POTETE VEDERE I VOSTRI FRATELLI MORTI SULLA TERRA E NON SENTIRE NULLA NEI VOSTRI CUORI?
TORNATE A ME ED IO RINNOVERO’ I VOSTRI CUORI CON IL MIO BALSAMO RESTAURATORE, AFFINCHE’ ESSI SIANO CAPACI DI PROVARE GIOIA E DOLORE!
IO CHIEDO A TUTTI I POPOLI DELLA TERRA DI FARE LA MIA DIVINA VOLONTA’!”.
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE E’ IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.

LA MADONNA E’ APPARSA ALLE ORE 21.58 ED E’ SALITA AL CIELO ALLE ORE 22.07, ERA VESTITA TUTTA DI AZZURRO, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE, AVEVA LE MANI UNITE A COPPA E TRA LE MANI VI ERA UNA COLOMBA BIANCA E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA FUMO NERO.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.
GESU’ E’ APPARSO ALLE ORE 22.07 ED E’ SALITO AL CIELO ALLE ORE 22.12, APPENA APPARSO HA FATTO RECITARE IL PADRE NOSTRO, INDOSSAVA UNA TUNICA DI COLORE AVORIO, NELLA MANO DESTRA AVEVA UNA FIACCOLA ACCESA E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA LA TERRA DI FUOCO.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche