Messaggi della Domenica

Messaggio del 9 Aprile 2017

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, anche questa sera viene in mezzo a voi, viene nuovamente a voi per parlarvi di Dio.

FIGLI, IN QUESTO TEMPO DI GRAZIA DESIDERO CHE TUTTI I POPOLI SI INCAMMININO VERSO LA CITTA’ SANTA!
Badate, figli: “IN OGNUNO DI VOI DEVE NASCERE UNA CITTA’ SANTA E IN QUESTO TEMPO CHIEDO AD OGNUNO DI VOI DI SOSTENERE MIO FIGLIO GESU’, PERCHE’ IN QUESTO TEMPO EGLI PRENDERA’ SU DI SE’ TUTTE LE SOFFERENZE PER REDIMERVI DAL PECCATO E PER DARVI LA VITA ETERNA”.
SE POTETE, PICCOLI MIEI, RESTATE ACCANTO AL MIO CUORE IMMACOLATO E PREGATE, AFFINCHE’ IL MIO CUORE REGGA QUESTA SOFFERENZA!
Figli, vedete! Questo per tutti voi è un bel Tempo anche se vi è sofferenza! Restate nella sofferenza, nel silenzio, non abbandonate la preghiera e cercate di tenere l’anima limpida, perché presto vi sarà una Luce Immensa che penetrerà nelle vostre anime, una Luce che illuminerà l’Universo e, con esso, i Popoli ed illuminerà anche chi non è ancora pronto a ricevere questa Immensa Luce.
Io, Madre Maria, vado per le vie oscure del mondo e chiamo i Miei figli dicendo loro: “FIGLI, FIGLI MIEI, NON ANDATE VERSO LA PERDIZIONE, VENITE E GUSTATE LA LUCE! QUESTA E’ GIOIA PER TUTTI VOI!”.
ADESSO VOGLIO INVITARE IL MONDO A PREGARE PER TUTTA LA CHIESA CRISTIANA! QUANDO LA CHIESA SOFFRE, MIO FIGLIO SOFFRE, IL CIELO SOFFRE!
Io vi ho sempre detto che voi siete la creazione più bella di Dio e voi, se volete, con l’Amore che Dio ha messo in voi e con il vostro amore, farete sì che nasca un mondo di Pace, un mondo ove tutti i figli si prendono per mano e camminano insieme.
Figli, sarà un cammino lungo e tortuoso e vi sarà anche il peso della Croce, ma, se non porterete la Croce, il vostro cammino sarà vano.
PIU’ PESANTE SARA’ LA CROCE, PIU’ LUNGO SARA’ IL CAMMINO E PIU’ SARETE ACCANTO AL SACRATISSIMO CUORE DEL VOSTRO REDENTORE!
Adesso ascoltate bene ciò che sto per dirvi: “VIGILATE, FIGLI, VIGILATE, PERCHE’ L’ANTICRISTO HA CONQUISTATO TERRENO, SI E’ ADDENTRATO TRA I POPOLI! I DANNI SI STANNO GIA’ VEDENDO! L’ANTICRISTO E’ UNO DI VOI, E’ UNO DI CHIESA, MA NON SEMPRE VESTE DI CHIESA, E’ GENTILE, HA UN INTELLETTO MOLTO SVILUPPATO, INCANTA LE FOLLE, MA VOI FATE DISCERNIMENTO SU OGNI COSA CHE DICE”.
E’ per questo che costantemente vi chiedo di stare intimamente con il vostro Signore Gesù Cristo, perché più sarete uniti nella preghiera al vostro Signore Gesù Cristo e più capacità di discernimento avrete.
FIGLI MIEI, PICCOLI MIEI, COME VI HO GIA’ DETTO, QUESTO E’ UN ANNO MOLTO IMPORTANTE IN CUI RICORRE IL CENTENARIO IN FATIMA (AJUSTRELL)!
Vi è ancora un intoppo: “LA RUSSIA NON SI E’ CONVERTITA ANCORA AL MIO CUORE IMMACOLATO E, PERTANTO, TUTTO CIO’ CHE ERA IN CORSO ALLORA SI RIPETERA’ QUANTO PRIMA E, FIGLI MIEI, VI SARANNO SOFFERENZE AMARE”.
FIGLI, IO VI INVITO A PREGARE SENZA POSA PER LA MIA AMATA CHIESA, PERCHE’ ANCHE NELLA CHIESA GLI ASSETTI STANNO CAMBIANDO, MA IN ESSA NON DEVONO CAMBIARE; LA CHIESA NON VUOLE COMPRENDERE GLI AVVENIMENTI CHE CI SARANNO.
IO VI HO DETTO CHE IN QUESTO ANNO ALCUNI EVENTI SI SAREBBERO VERIFICATI E COSI’ SARA’!
IO PREGO LO SPIRITO SANTO, AFFINCHE’ TUTTI I POPOLI, DOPO AVER VISTO UN AVVENIMENTO, CONVERTANO I LORO CUORI E TORNINO UNITAMENTE A DIO E SOLO COSI’ POTRA’ ATTENUARSI TUTTO IL RESTO ALTRIMENTI LA TERRA AVRA’ DA PATIRE.
Vedete, figli! L’uomo ha fatto di tutto su questa terra pur di imitare Dio o, meglio dire, sostituirsi a Dio!
COME OSA? NESSUNO PUO’ SOSTITUIRSI A DIO PADRE ONNIPOTENTE, CREATORE DEL CIELO E DELLA TERRA, DI TUTTE LE COSE VISIBILI ED INVISIBILI!
DIO E’ GRANDE, BUONO E MISERICORDIOSO, MA, QUANDO VEDE CHE STANNO DISTRUGGENDO TUTTO IL SUO CREATO, ECCO CHE LUI STESSO, COME L’HA CREATO, LO PUO’ DISTRUGGERE E LO PUO’ RIFARE DA CAPO.
Allora, figli Miei, tutti pronti e sempre in cammino con la croce pesante verso il Grande Tempio; lì vi sarà la Venuta del vostro Signore.
L’ANTICRISTO POTREBBE STRAVOLGERE OGNI COSA, MA CIO’ NON SARA’ POSSIBILE!
NESSUNO TOCCHI CIO’ CHE DIO HA CREATO!
Vedete, figli! Il Cielo è in allerta per tutti voi sulla terra, perché i Popoli vanno avanti con la loro arroganza e la malvagità si sta dilagando sempre di più tra loro.
COSA STA SUCCEDENDO?
COME PUO’ UN FIGLIO, NATO DALL’AMORE DI DIO, DIVENTARE MALVAGIO?
COME PUO’ UN FIGLIO DI DIO DISTRUGGERE CIO’ CHE DIO HA CREATO?
NO, DIO QUESTO NON LO PERMETTERA’!
O CAMBIERETE ROTTA O AFFRONTERETE IL GIUDIZIO DIVINO!
Figli Miei, mi rivolgo a quella parte di Popolo che è con Dio e con il Mio Cuore Immacolato: “VOI SIETE LA SPERANZA DI DIO PER IL CAMBIAMENTO DELLA MALVAGITA’ DEI VOSTRI FRATELLI”.
Non dimenticate: “L’AMORE E’ PIU’ FORTE DEL MALE, L’AMORE VINCE ANCHE L’IMPOSSIBILE!”.
Allora, figli Miei, in questo Tempo di sofferenza impegnatevi, abbiate un buon proposito per poi godere della Gioia, non abbiate paura ed affrontate ogni cosa con Amore, Fede e Carità.
IO SARO’ CON VOI FINO ALLA FINE DEL MONDO, IO NON VI ABBANDONERO’ MAI, IO VI DONERO’ IL MIO MANTO MATERNO, AFFINCHE’ VI AGGRAPPIATE AD ESSO!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

GESU’ E’ APPARSO ED HA DETTO
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE E’ IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.
“Essa scenda copiosa su di voi e in questo Tempo vi faccia riflettere, affinché comprendiate di restarmi tutti accanto.
PERCHE’ VI SIETE ALLONTANATI DA ME, FIGLI?
VI SIETE ALLONTANATI LENTAMENTE, MA VI SIETE ALLONTANATI!
Vedete, figli! Voglio dirvi una cosa molto importante: “UN TEMPO VOI POPOLI PORTAVATE LA MIA CROCE, MA POI AVETE DECISO DI NON PORTARLA PIU’ ALLONTANANDOVI INESORABILMENTE DAL MIO SACRATISSIMO CUORE E LI’ SONO COMINCIATI TUTTI I PROBLEMI DELLA VOSTRA VITA TERRENA; NON MI AVETE TENUTO IN MEZZO A VOI, MI AVETE MESSO DA PARTE, MA IL MIO SGUARDO DIVINO NON VI HA MAI ABBANDONATI, MI AVETE ARRECATO TANTE SOFFERENZE PER IL VOSTRO ALLONTANAMENTO, MI AVETE BESTEMMIATO, MI AVETE RIFIUTATO, MA IO, CON AMORE E TENACIA, VI INDICAVO LA VIA LUMINOSA DA PERCORRERE, MA VOI, CON UNA CERTA ASPREZZA, MI AVETE MESSO DA PARTE ANCHE SE NON SONO MAI STATO DA PARTE”.
Poi mi sono detto: “LASCIO CHE PERCORRANO LA VIA OSCURA! CAPIRANNO E TORNERANNO INDIETRO, MA, AHIME’, SATANA SULLA SUA VIA HA MOSTRATO LORO LE SUE FINTE LUCI E LORO CURIOSI HANNO SEGUITO QUELLE LUCI ED ECCO CHE LA TENEBRA E’ SCESA SU DI LORO”.
Figli, non fate tutto ciò che Satana vi induce a fare; IO vi dono la Forza per imporvi, ma voi, ancora con tenacia, vi ostinate a voler percorrere quella via dissestata facendovi del male e poi piangete e non trovate conforto in niente.
MOLTI DI VOI ANCORA NON MI CHIAMANO ANCHE SE IO SONO GIA’ PRESENTE!
Figli, la Mamma Santa è sempre presente per confortare i cuori infrati dei figli, fa’ la Pellegrina per le vie del mondo e mi dice: “FIGLIO MIO, DEVO RINCORRERE QUESTI FIGLI, PERCHE’ ALTRIMENTI I LORO CUORI DIVENTERANNO SEMPRE PIU’ DURI E SI PERDERANNO!”.
IO rispondo alla Madre Mia: “TU DONNA, VAI E DI’ LORO DI TORNARE ACCANTO AL MIO SACRATISSIMO CUORE, DI’ LORO CHE IO DONERO’ LORO SANGUE ED ACQUA!”.
Ecco, figli, questo è ciò che dovevo dirvi!
FIGLI, FATE CHE IO NON DEBBA ANCORA SOFFRIRE E FATE PURE CHE IO NON DEBBA ANCORA GUARDARE QUANTO VOI SOFFRITE!”.
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE E’ IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.

LA MADONNA E’ APPARSA ALLE ORE 22.00 ED E’ SALITA AL CIELO ALLE ORE 22.10, ERA VESTITA TUTTA DI BIANCO, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE, NELLA MANO DESTRA AVEVA UN CALICE INTERSIATO NEL QUALE VI ERA FIELE E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERANO I POPOLI CHE CAMMINAVANO NEL DESERTO.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.
GESU’ E’ APPARSO ALLE ORE 22.10 ED E’ SALITO AL CIELO ALLE ORE 22.16, APPENA APPARSO HA FATTO RECITARE IL PADRE NOSTRO, VESTIVA DA SACERDOTE CON UNA CASULA ROSSA, SUL CAPO PORTAVA LA TIARA, NELLA MANO DESTRA AVEVA IL VINCASTRO E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERANO I POPOLI NELLA GIOIA E TUTTI AVEVANO IL CAPO RIVOLTO VERSO IL CIELO.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI; I SANTI ERANO ADDOLORATI.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche