Messaggi con Pergamena

Messaggio del 13 Maggio 2015

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata e Madre di tutti i Popoli è ancora tra voi. Vi avevo già detto, in alcuni dei Miei Messaggi, che dovevate essere uniti intorno allo strumento e che si sarebbe scatenato l’inferno.

Adesso Mi rivolgo ai Miei Messaggeri, che Mi hanno annunciata e che hanno trasmesso le Mie Parole: “IO VI HO AVVERTITI DIVERSE VOLTE DI CIO’ CHE STATE VIVENDO ATTUALMENTE; I MESSAGGI SONO STATI CHIARI E PRECISI, AFFINCHE’ VOI AVESTE MANTENUTO I VOSTRI OCCHI APERTI SUI TEMPI CHE STATE VIVENDO”.
Il Mio Cuore sente un abbandono; non Mi rinnegate!!!
Figli Miei, non rinnegate i Miei Messaggi, come hanno già fatto tanti dei Miei figli; venite tra le lacrime a trovare la Madre vostra, affinché ELLA possa intercedere per tutti voi nell’avere la Misericordia di Dio.
Figli, incamminatevi sulla Via del Perdono, poiché vi amo infinitamente; siate coraggiosi e fedeli; nella Riconciliazione, che il vostro Signore vi offre, ridate tutta la vostra importanza ai Messaggi, che vi ho donato; siate veri testimoni della Verità del vostro Signore Gesù Cristo. EGLI vi dona il Suo Spirito, affinché abbiate il coraggio si superare questa prova e possiate esserne testimoni.
Figli, portate la vostra Croce, poiché è il momento della Salita al Calvario; restate con ME fino in cima, poiché alla fine giungono la Crocifissione e la Morte; là si vedranno le tenebre annunciate.
Figli, la Chiesa sarà oscurata e il mondo sarà nella Costernazione; dovrete essere forti nella Fede; questo tempo sarà seguito dalla Risurrezione e dal Trionfo dei vostri cuori uniti; ho aspettato oltre due anni, perché i figli accorressero a ME; ora vi darò dei segni per irrobustire la vostra Fede nella prova, poiché sono ora su di voi. Gli elementi non resteranno senza risposta di fronte a tutti ciò che vi è capitato; presto anche le pietre grideranno.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti e vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore. Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche