Messaggi con Pergamena

Messaggio del 9 Marzo 2016

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Regina degli Angeli, Madre di tutti i Peccatori e Madre della Misericordia, ecco, figlioli, anche oggi, è con voi.

In questo Tempo di Grazia sono tornata a voi per chiedere le vostre mani e accompagnarvi verso la Porta del Grande Tempio.
SU, FIGLI, UNITEVI A ME, STRINGETEVI GLI UNI AGLI ALTRI E RECHIAMOCI PER APRIRE LA PORTA DEL TEMPIO!!! IL VOSTRO RE E’ LI’ CHE TORNERA’!!! FATE PRESTO, FIGLI MIEI!!! ACCORRETE TUTTI ALLA MIA FONTE!!!
Prima vi disseterò d’Amore Materno, poi vi benedirò e poi ci incammineremo con i vostri cuori purificati.
Figli Miei, ripeto: “IN QUESTO TEMPO DI GRANDE GRAZIA IL MIO DESIDERIO DI MADRE E’ VEDERVI TUTTI UNITI, FIGLI MIEI”.
Fate vedere al vostro Redentore che voi avete ritrovato la Luce della Vita, della Verità e vedrete, figli Miei, Gesù tornerà e rimetterà in ordine questo mondo ormai ridotto ad un arido deserto; non lasciate che il deserto si espanda nei vostri cuori, ma lasciate che i vostri cuori palpitino costantemente d’Amore per il Cielo.
IL cuore di un figlio di Dio non può diventare arido, non può diventare un ramo secco, perché esso è nutrito dall’Immensa e Incommensurabile Misericordia di Dio.
Figli Miei, tutti i giorni vengo a voi, vi dono Amore e Perseveranza; anche oggi, figli Miei, sono qui con tutto il Mio Amore Materno, mi affido a voi, figli Miei, Creature di Dio, aiutate la Madre Maria, affinché questo Immenso PROGETTO si realizzi e si realizzi soprattutto nei vostri cuori questo PROGETTO DI CONVERSIONE, DI CARITA’ E DI GIOIA.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti e vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore.
Ecco, figli, vi sto fissando con i Miei occhi e vedo sofferenze nei vostri cuori, ma adesso, piccoli Miei, ricevete la Gioia Materna.
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

LA MADONNA ERA VESTITA DI BIANCO CON IL MANTO CELESTE, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE; SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UN’ IMMENSA LUCE.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche