Messaggi del 7

Messaggio del 7 Agosto 2015

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata e Madre di tutti i Popoli è tornata a voi sperando che i Miei figli fossero accorsi, ma così non è stato. Hanno scelto il divertimento; bene finché il divertimento non sia guidato da Satana.
Figli, riposate, ma non dimenticate che la Madre Maria costantemente viene in mezzo a voi per portarvi Grazie e per farvi camminare sulle Strade di Gerusalemme, sulle Strade che portano al Grande Tempio, sulle Strade dove troverete impressa la Parola del vostro Signore Gesù Cristo, vostro Redentore.

Figli Miei, vedete? Io, Madre Maria, mai vi ho trascurati; questo lo fate voi. Il Mio Dovere di Madre è sempre quello di farvi capire le catastrofi che sono all’orizzonte.
Figli, volete capire che Io vengo per salvare quanti più figli possibile? Io estirperò da voi Satana e Lui se ne deve andare, perché i Miei figli sono tutti nella tenebra nera.
Figli Miei, sapete? Presto ci sarà la Venuta del vostro Signore; preparate quello che dovrete dire al vostro Signore e soprattutto fate che i vostri cuori siano bonificati e convertiti all’Amore di Dio.
Figli Miei, non è più tempo di girare la testa dall’altra parte.
Figli, vi siete guardati intorno? Cosa vedete? Ancora i Miei occhi hanno visto morte tra i Miei figli, morte per soffocamento, perché ci sarà una grande esplosione, ma, ahimé, sarà provocata dall’uomo, come sempre.
Ecco perché, figli Miei, dovete lasciare tutto e correre alla Mia Fonte della Purificazione, perché vedrete come la Madre Maria vi farà vedere le cose; Io voglio preparare tutti i Miei figli, perché ogni figlio, che viene abbattuto, è un pezzo del Mio Cuore che viene strappato.
Figli, adesso Mi rivolgo ai Miei figli qui presenti: “IO VI HO VEDUTI, UNO AD UNO; AVETE AFFRONTATO LA CALURA; STATE SOFFRENDO, MA GIOITE NEL CUORE, PERCHE’ C’E’ LA MADRE MARIA. FIGLI, VOI SARETE TUTTI AL SICURO; PER QUALSIASI COSA, PER QUALSIASI CALAMITA’, IL SIGNORE VI METTERA’ IN UN POSTO SICURO. SAPETE PERCHE’? PERCHE’ NON AVETE PENSATO A NIENTE E SIETE VENUTI ALLA MIA FONTE DELLA PURIFICAZIONE, SIETE VENUTI A CALPESTARE QUESTA TERRA BENEDETTA. FIGLI, ANDATE AVANTI E NON PERDETEVI; PORTATE QUESTE MIE PAROLE A TUTTI I VOSTRI FRATELLI E SORELLE; DESIDERO CHE, QUANDO RACCONTATE CIO’, I VOSTRI OCCHI SIANO LUCIDI, LA VOSTRA BOCCA SIA SORRIDENTE E IL VOSTRO CUORE SIA PALPITANTE, AFFINCHE’ I FRATELLI SENTANO IL BATTITO DEL VOSTRO CUORE. ECCO, FIGLI, SAPETE QUANTO PURGATORIO IN MENO FARETE? VI LASCIO CON QUESTA IMMAGINAZIONE!!! “.
Figli, anche se il Mio Cuore è un po’ triste, perché i Miei figli non sono accorsi, è anche gioioso, perché quelli che sono accorsi non Mi tradiranno mai.
Adesso vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per averMi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

GESU’ E’ APPARSO ED HA DETTO.
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE E’ IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.
“Essa possa sconvolgere le vostre menti e vi faccia accorrere tutti verso di ME. E’ di ME che avete bisogno!!! Sono IO che vi salverò ancora una volta!!!
Figli di poca Fede, sono venuto già in mezzo a voi; vi ho insegnato, vi ho parlato, ho insegnato ai Grandi, ma non avete compreso nulla. IO ritornerò come ha detto la Mamma Santa; vi voglio tutti pronti, purificati e convertiti fino all’osso, perché questa volta non MI sfuggirete; farò sì che la Mia Parola nuovamente venga marchiata nei vostri cuori con la Mia Luce Potente.
Figli, sapete quanto vi amo? Sapete quanto desidero stare con voi? Vi aspetto!!! Pochi vengono ad adorarMI e tanti sono distratti; IO sussurro ai vostri cuori la Pace, l’Amore e la Misericordia di Dio Padre Onnipotente, Creatore di tutte le cose visibili e invisibili.
Su, figli Miei!!! IO non perdo la Speranza e la trasmetto alle vostre anime; seguite il vostro Gesù e finalmente capirete cosa vuol dire: LA GIOIA.”
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE E’ IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.

LA MADONNA E’ APPARSA ALLE ORE 14.54 ED E’ SALITA IN CIELO ALLE ORE 15.00; INDOSSAVA UN ABITO COLOR GRIGIO PERLA, LUMINOSISSIMO; SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UNA ROCCIA, DALLA QUALE SGORGAVA ACQUA LIMPIDA; IL GETTO DI QUESTA ACQUA ERA PICCOLO, MA, SCORRENDO, PRENDEVA LE SEMBIANZE DI UN FIUME, IL QUALE SFOCIAVA IN UN GRANDE CONTENITORE IN PIETRA.
GESU’ E’ APPARSO ALLE ORE 15.00 ED E’ SALITO IN CIELO ALLE ORE 15.04; INDOSSAVA UNA TUNICA COLOR ECRU’; E’ APPARSO IN UNA SPIRALE DI LUCE; HA FATTO UN GIRO SU SE STESSO E SI E’ MANIFESTATO NELLA SUA GRANDEZZA.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento