Messaggi con Pergamena

Messaggio del 24 Maggio 2017

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, anche oggi viene a voi per guardare i figli che tengono accesa la fiammella alla Fonte.

GRAZIE, FIGLI MIEI! FIGLI, VENGO IN QUESTA VALLE DI LACRIME PER INFONDERE PACE NEI CUORI MARTORIATI DALLE INSIDIE DI SATANA.
Figli Miei, fate che i vostri cuori diventino cuori docili, fate che i vostri cuori restino intrisi di Dio, perché, se resteranno intrisi di Dio, saranno cuori che parleranno di Amore, saranno cuori caritatevoli, saranno cuori colmi della Misericordia di Dio Padre Onnipotente.
FIGLI MIEI, DIO VI AMA, DIO NON VI OBBLIGA, MA IL MIO DESIDERIO DI MADRE E’ CHE I CUORI DEI FIGLI DIMOSTRINO LA MISERICORDIA CHE DIO DONA AD ESSI COSTANTEMENTE.
Figli, non siate avvezzi al Male altrimenti i cuori si inaridiscono, ma siate avvezzi all’Amore verso un vostro fratello, guardate sul suo volto il VOLTO di Gesù, abbracciatelo, ditegli una parola buona, fategli una carezza e tutto ciò sarà Gioia per il Sacratissimo Cuore del vostro Signore Gesù Cristo.
FIGLI MIEI, NUOVAMENTE TORNO A VOI QUI ALLA MIA FONTE!
SAPETE? APPREZZO CIO’ CHE FATE ED ANCHE IL VOSTRO RE E’ FELICE PER TUTTO QUELLO CHE FATE IN QUESTO LUOGO SANTO.
Non dimenticate: “TUTTO VI SARA’ TORNATO!”.
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti e vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore.
PREGO CON VOI, FIGLI MIEI, CONDIVIDO LE VOSTRE ANSIE E LE VOSTRE ANGOSCE; IO LE PRENDO E LE PORTO AL VOSTRO SIGNORE.
PREGATE, FIGLI, PREGATE E CURATE L’ANIMA VOSTRA, AFFINCHE’ LEI SIA SEMPRE BELLA COME DIO PADRE VE L’HA DONATA.
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

LA MADONNA ERA VESTITA DI BIANCO CON IL MANTO CELESTE, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA LA LUNA.

P.S: DURANTE L’APPARIZIONE LA MAMMA CELESTE E’ DIVENTATA LUCE IMMENSA E CON I SUOI RAGGI CI HA ILLUMINATI.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento