Messaggi della Domenica

Messaggio del 21 Aprile 2019

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, anche questa sera viene a voi.

FIGLI MIEI, VI PORTO LA PASQUA, VI PORTO GESÙ RISORTO!
FIGLI MIEI, QUESTO PER IL CIELO È UN MOMENTO MOLTO TRISTE E DOLOROSO, MA, NONOSTANTE CIÒ, LA DELIZIA SI È ESTESA SU TUTTA LA TERRA.
APRITE I CUORI, LASCIATE CHE LA DELIZIA PRENDA POSSESSO DI ESSI E FATE CHE I VOSTRI CUORI SIANO GIACIGLI PER L’ETERNITÀ!
FIGLI MIEI, IO SONO UNA MADRE E PER ME QUESTO È UN MOMENTO DI LUCE E DI GIOIA, MA, FIGLI MIEI, COME POSSO GIOIRE QUANDO “MIO FIGLIO È RISORTO” E TANTI FIGLI SONO TORNATI PRECOCEMENTE ALLA CASA DEL PADRE?
NESSUNO DOVREBBE TOGLIERE LA VITA AD UN ALTRO FRATELLO!
DIO VI DONA LA VITA E DIO SAPRÀ QUANDO UN FIGLIO DOVRÀ FARE RITORNO A CASA SUA!
Questa sera desidero rivolgermi a questi figli dal cuore malvagio: “COME AVETE POTUTO STRAZIARE IL MIO CUORE MATERNO? RISPONDERETE SEVERAMENTE DINNANZI A DIO PADRE ONNIPOTENTE PER QUESTO PECCATO CHE AVETE COMMESSO!
TUTTI I FIGLI DELLA TERRA TENGANO LA DELIZIA NEI LORO CUORI E FACCIANO CHE ESSA SIA PORTATRICE DI PACE!
FIGLI, LA VOSTRA DELIZIA È IL SIGNORE GESÙ CRISTO, CHE È RISORTO!
CAMMINATE CON CRISTO NEL CUORE, AVVICINATEVI AI FRATELLI, VEDETE IN LORO IL VOLTO DI CRISTO E COSÌ LA PACE REGNERÀ SU QUESTO MONDO TERRENO!
QUANTE VOLTE VI HO DETTO DI BANDIRE L’ARROGANZA, DI BANDIRE IL RANCORE?
I MIEI OCCHI SCRUTANO RANCORE NEI VOSTRI CUORI!
NO, FIGLI MIEI, COSÌ NON SI COSTRUISCE LA PACE!
SIATE AMOREVOLI, PORGETE L’ALTRA GUANCIA E, SE SARETE CAPACI DI FARE CIÒ, SARETE PORTATORI DI PACE CON CRISTO NEI VOSTRI CUORI, MA, SE NON FARETE CIÒ, NON SARETE DEI BUONI CRISTIANI.
L’AMORE PRODUCE ALTRO AMORE!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

GESÙ È APPARSO ED HA DETTO
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.
“Essa scenda con Potenza ed Amore su tutti voi, entri nei vostri cuori e li faccia bruciare d’Amore per ME.
FIGLI, CHI VI PARLA È IL VOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO!
FIGLI, QUESTA SERA SONO QUI, SONO RISORTO!
LA MIA DELIZIA È SU TUTTA LA TERRA, MA VI È ANCHE TANTO DOLORE!
IO DEVO PROPRIO TORNARE SU QUESTA TERRA, PERCHÉ CIÒ CHE VEDONO I MIEI OCCHI È UN ORRORE DOPO L’ALTRO!
NESSUNO RIESCE A FERMARE GLI UOMINI DAL CUORE MALVAGIO!
IL PADRE MIO MI HA MANDATO A VOI ED IO SONO VENUTO, VI HO INSEGNATO E SONO ANDATO SULLA CROCE PER TUTTI VOI, AFFINCHÉ L’ANIMA VOSTRA VIVESSE PER L’ETERNITÀ!
DOVE SONO I MIEI INSEGNAMENTI?
COSA NE AVETE FATTO DEI MIEI INSEGNAMENTI?
NON VI È RIMASTO PIÙ NULLA, FIGLI MIEI!
SU QUESTA TERRA SIETE L’UNO CONTRO L’ALTRO, VI È RANCORE, VI È VIOLENZA!
LA VIOLENZA GENERA ALTRA VIOLENZA, INVECE L’AMORE GENERA ALTRO AMORE!
FIGLI MIEI, ASPETTATEMI, PERCHÉ PRESTO CI SARÀ LA MIA SECONDA VENUTA E SU QUESTA TERRA REGNERÀ NUOVAMENTE LA PACE!
Agli uomini dal cuore malvagio dico: “STOLTI, PENTITEVI, IMPLORATEMI, IMPLORATE IL MIO PERDONO!”.
Sono molto triste, ma voi, figli, tenete la delizia stretta nei vostri cuori e così, quando vi avvicinerete ai vostri fratelli, IO, che sono la delizia, farò si che l’Amore regni su tutta la terra!”.
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.

LA MADONNA È APPARSA ALLE ORE 22.00 ED È SALITA AL CIELO ALLE ORE 22.09, ERA VESTITA TUTTA DI BIANCO, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE, NELLA MANO DESTRA AVEVA UNA COLOMBA BIANCA E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA FUMO NERO.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.
GESÙ È APPARSO ALLE ORE 22.09 ED È SALITO AL CIELO ALLE ORE 22.15, APPENA APPARSO HA FATTO RECITARE IL PADRE NOSTRO, È APPARSO NELLE VESTI DI GESÙ MISERICORDIOSO, SUL CAPO PORTAVA LA TIARA, NELLA MANO DESTRA AVEVA IL VINCASTRO E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERANO POPOLI IN PREGHIERA.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento