Messaggi della Domenica

Messaggio del 15 Dicembre 2019

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, questa sera, viene a voi per amarvi, per benedirvi e per dirvi: “QUESTO È TEMPO D’AVVENTO, È TEMPO DI GIOIA, È TEMPO DI CARITÀ!”.

Ripeto: “PRENDETEVI PER MANO, GUARDATEVI NEGLI OCCHI E FATE CHE GLI OCCHI SORRIDANO!”.
Presto la gioia vi pervaderà ed ancora una volta, nell’evento più caro a tutti i figli della terra, si rivelerà la Verità e la Salvezza per l’Umanità.
FIGLI MIEI, LA VOSTRA VITA SU QUESTA TERRA NON È QUELLA CHE MIO FIGLIO DESIDERAVA PER VOI.
Ci sono stati molti cambiamenti e questi cambiamenti sono avvenuti, perché l’uomo è cambiato nel profondo dell’anima e perché i figli di Dio non sono più in grado di mettersi in ascolto ed ascoltare la voce di Mio Figlio.
Dio Padre Celeste vi ha mandato il Suo Unigenito Figlio ed ha fatto sì che crescesse nel ventre di una donna e fosse donato a questa terra; Egli bramava la croce per la Salvezza dell’Umanità e per redimervi dal peccato, ma voi continuate a camminare costantemente nel peccato.
Vi è stata donata la Confessione, ma voi commettete sempre gli stessi peccati, peccati di ogni tipo: accidia, lussuria…
Desidero dirvi ancora una cosa: “SIETE POCO INCLINI ALLA CARITÀ!”
Ricordate che nel Vangelo le parole “Carità” e “Perdono” sono molto ricorrenti, ma voi non vi perdonate e, il non perdonarvi, inaridisce sempre di più i vostri cuori.
Io comprendo che voi siete su questa terra e tutto ciò che vi circonda non è buono, ma preparate i vostri cuori al perdono e, se lo farete, vi sentirete bene ed avrete l’Amore di Dio nei vostri cuori; prima di farlo siete ammalati, ma dopo che lo avete fatto siete guariti.
IO VI CHIEDO DI NON ESSERE PIÙ AMMALATI, DI SPALANCARE I CUORI E DI FAR DIMORARE MIO FIGLIO IN ESSI.
L’anima regina attinge da Mio Figlio, vi guida e vi consiglia, ma, se non perdonerete e non sarete impregnati delle Cose di Dio, difficilmente guarirete.
QUESTO È TEMPO D’AVVENTO, QUESTO È TEMPO IN CUI TUTTI VOI VI RAVVEDIATE E VI IMPREGNIATE TUTTI DI DIO!
FIGLI, SIA LA SANTISSIMA TRINITÀ A GUIDARVI AL PERDONO, A GUARIRVI DA QUESTA GRAVE MALATTIA, DOPO DI CHE, AVRETE VOLTI GIOIOSI E BELLI, OCCHI ESPRESSIVI, PERCHÉ SI SONO RIEMPITI DI DIO.
FIGLI MIEI, FATE CIÒ CHE IO, MADRE MARIA, VI DICO!
VOI CHIEDETE GRAZIE, MA LA GRAZIA È GIÀ NELLE VOSTRE MANI: PERDONATE ED ECCO CHE LA GRAZIA LA RICEVERETE COLMA DI DIO.
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO!
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

GESÙ È APPARSO ED HA DETTO
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO! AMEN.
“Essa scenda calda e tremebonda, entri nelle vostre menti, dalle vostre menti vada nei vostri cuori e dai cuori alle anime, affinché comprendiate il perdono e la carità.
FIGLI, CHI VI PARLA È IL VOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO!
Figli, come vi ha già detto la Mamma Santa, il perdono e la carità sono componenti che i figli di Dio devono avere.
Non rimanete attaccati alle cose materiali, condividete con chi ha meno di voi e non dimenticate che IO vi restituirò il doppio di ciò che donerete.
FORZA, FIGLI MIEI, SU QUESTA TERRA SIATE TUTTI UNITI!
VI SALVERETE SOLO SE VI PRENDERETE PER MANO CON SINCERITÀ E CON AMORE!
NON MOSTRATE DAVANTI UNA FACCIA E, QUANDO VI ALLONTANATE, NE MOSTRATE UN’ALTRA!
TUTTO CIÒ NON È SINCERITÀ, NON È AMORE.
FIGLI, SE FATE CIÒ, SIETE AMMALATI, MA, SE NON LO FARETE, SARETE GUARITI.
CAMMINATE, CAMMINATE SENZA MAI VOLTARVI INDIETRO, CAMMINATE FINO A QUANDO NON SARETE GUARITI!”.
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO! AMEN.

LA MADONNA È APPARSA ALLE ORE 21.01 ED È SALITA AL CIELO ALLE ORE 21.11, ERA VESTITA TUTTA DI ROSA ANTICO, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE, NELLA MANO DESTRA AVEVA UN PICCOLO GIACIGLIO DI PAGLIA E SOTTO I SUOI PIEDI ERA BUIO E VI ERANO I FIGLI IN GINOCCHIO E CON IL CAPO RIVOLTO VERSO IL CIELO.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.
GESÙ È APPARSO ALLE ORE 21.11 ED È SALITO AL CIELO ALLE ORE 21.16, APPENA APPARSO HA FATTO RECITARE IL PADRE NOSTRO, INDOSSAVA UNA CASULA DI COLORE ROSA E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UNA GROTTA.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche