Messaggi con Pergamena

Messaggio del 12 Maggio 2016

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli e Soccorritrice dei Peccatori, ecco, figli, nel vento dello Spirito Santo, è tornata a voi e viene nuovamente per invitarvi alla Preghiera.

PREGATE, FGLI, PREGATE PER TUTTA L’EUROPA, PERCHE’ ESSA SARA’ NUOVAMENTE INSANGUINATA!!!
Tutti voi uniti, Popolo di Dio, pregate senza posa!!! Non potete fermarvi, figli Miei!!! Dovete pregare per tutto il Male che Satana ha posto nei cuori dei figli, pregare anche per la Chiesa, perché anch’Essa è toccata dal Demonio in tutti i suoi piani, pregare per PAPA FRANCESCO e per i suoi cardinali che sono accanto a lui, affinché lui possa fare sempre il BENE della Chiesa.
Io vi ho già detto, figli, che nella Chiesa vi è il vile serpente, vi è il fumo di Satana!!!
Figli Miei, quando vi riunite tutti per recitare il Santo Rosario, incensate l’ambiente, pregate e lasciate che i fratelli sentano il vostro pregare e possano spalancare i loro cuori.
NON TEMETE, FIGLI!!! Io e il vostro Gesù andiamo in giro per restaurare i cuori di questi vostri fratelli, cuori straziati, cuori che hanno sofferto, sono stati forviati dal Maligno ed hanno creduto che tutto ciò lo avesse mandato Dio ad essi.
FIGLI MIEI, DIO NON MANDA IL MALE!!! DIO MANDA TUTTA LA SUA IMMENSA MISERICORDIA!!!
Io vi invito a pregare, affinché Dio vi inondi della Sua Misericorida!!!
RESTATE CON DIO, RESTATE CON IL CIELO, RESTATE CON IL VOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO E RESTATE CON LA MADRE MARIA, CHE MAI VI FARA’ MANCARE IL SUO AMORE MATERNO.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti e vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore.
FIGLI, NON SMETTERO’ DI CERCARE TUTTI I MIEI FIGLI E PORTARLI VERSO IL PADRE CELESTE.
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

LA MADONNA ERA VESTITA DI BIANCO CON IL MANTO CELESTE, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE; SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UNA SORGENTE DI ACQUA CELESTE.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche