Messaggi con Pergamena

Messaggio dell’11 Luglio 2015

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata e Madre di tutti i Popoli, anche oggi, è qui con voi per dirvi: “FIGLI, NON TEMETE!!! ANDATE AVANTI CON IL VOSTRO CUORE ACCANTO AL CUORE DEL VOSTRO GESU’ E, RIPETO, NON TEMETE. ARRIVERANNO I MIEI FIGLI DA PIU’ LONTANO E, VEDRETE, SARA’ UNA GRANDE FESTA E TUTTI SI DOVRANNO PIEGARE AL VOLERE DI DIO, PERCHE’ SU QUESTO COLLE E’ L’ALTISSIMO CHE MI HA MANDATA; SAPEVA CHE IL MALIGNO SI ERA DATO DA FARE”.

Figli, quante anime usurpate in questa amata città, quante anime si sono perse; un tempo c’era l’Amore di Dio e adesso, con il Cuore dolorante, c’è una grande finzione.
Mi rivolgo nuovamente al Popolo di Dio: “FIGLI, ACCORRETE ALLA MIA FONTE DELLA PURIFICAZIONE CON I VOSTRI CUORI APERTI E SENTITE LE LETIZIE, CHE LA MADRE VOSTRA VI TRASMETTE, IL BALSAMO DEL VOSTRO GESU’, L’AMORE DEL PADRE E LA LUCE DELLO SPIRITO SANTO”.
Figli Miei, ascoltate!!! La lingua ha fatto troppi danni!!! Tutti quelli, che hanno infangato il Mio Amato Albero, dovranno rispondere severamente dinnanzi a Dio Padre.
Mi rivolgo proprio a questi tiepidi: “FIGLI, SAPETE CHE GESU’ VOMITA I TIEPIDI; GESU’ DISSE: LONTANI DA ME!!! “.
Perciò, vi invito a mettervi in ascolto e pentirvi e Mi rivolgo, ancora più forte, ai Miei Sacerdoti: “METTETEVI IN ASCOLTO E STATE ZITTI; USATE LE PAROLE D’AMORE PER RIPORTARE IL GREGGE NELLE CASE SANTE; PER COLPA DI TANTI SACERDOTI, TANTI MIEI FIGLI SI SONO ALLONTANATI. GESU’ GRIDA E CHIAMA TUTTI I SUOI FIGLI ALLE CASE SANTE; VOI NON FATE DIFFERENZE, NON GIUDICATE ED ACCOGLIETE, CON AMORE, ANCHE QUELLI CHE SONO STATI TRASCINATI DAL MALIGNO NEL PECCATO. NON DIMENTICATE!!! NON C’E’ FIGLIO SULLA TERRA CHE NON PECCA SETTE VOLTE AL GIORNO E FORSE ANCHE PIU’; PERCIO’, NESSUNO SI SENTA DIO PADRE IN TERRA, PIEGATE LE VOSTRE GINOCCHIA, IMPLORATE E PREGATE IL PADRE”.
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti, vi ha donato tutta la Sua Gioia e chiede a tutti voi: “UNIONE PER LA MIA FONTE DELLA PURIFICAZIONE; ANDATE AVANTI E VENITE NELLA PREGHIERA, AFFINCHE’ IO POSSA PARLARVI”.
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche