Messaggi della Domenica

Messaggio del 28 Luglio 2019

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, questa sera viene a voi per amarvi, per benedirvi e per dirvi: “FERMATEVI, PERCHÉ COME STATE VIVENDO LA VOSTRA VITA TERRENA NON VA BENE!”.

Vedete, figli! Io, Madre Santa, non voglio fare allarmismo, ma, se continuerete a vivere la vita come la state vivendo, voi soffrirete tanto.
VOLETE COMPRENDERE CHE VI SONO MOLTI EVENTI CHE INCOMBONO SOPRA DI VOI?
FIGLI, CI SARÀ CARESTIA, CI SARÀ UNA GRANDE SICCITÀ, LA TERRA NON DARÀ PIÙ FRUTTO!
COSA FARETE? OGNUNO DI VOI SU QUESTA TERRA DEVE FARE LA SUA PARTE! QUESTA TERRA NON È COME VE L’HA LASCIATA DIO! AVETE USURPATO NEL PROFONDO IL CREATO DI DIO! QUESTA TERRA PRODUCE SOLO DOLORE, MALE E MORTE: “NELL’ARIA VI SONO VELENI CHE NON FANNO BENE AL VOSTRO ORGANISMO, I MARI SI RISCALDERANNO, LA NEVE AI MONTI SI SCIOGLIERÀ E VI SARANNO GRANDI TSUNAMI”.
Allora Io nuovamente vi dico: “FERMATE TUTTO, TORNATE ALLA SEMPLICITÀ DI UN TEMPO E LASCIATE CHE LA TERRA RESPIRI! NON VI È PIÙ IL CICLO NATURALE DELLA TERRA, PERCHÉ L’AVETE AVVELENATA! NULLA È PIÙ SALUTARE!”.
COSA DEVO DIRVI, FIGLI MIEI?
VOI NON ASCOLTATE CIÒ CHE VI DICO! QUESTO CAMBIAMENTO DEVE AVVENIRE QUANTO PRIMA! NON VI È ANCORA TANTO TEMPO SEMPRE SE CIÒ CHE CADRÀ DAL CIELO NON LA DISTRUGGERÀ PRIMA! SU QUESTA TERRA NON VI È NULLA CHE VA BENE E I GOVERNANTI NON FANNO NULLA PER I POPOLI, MENTONO E SONO COME LUPI AFFAMATI!
DOVE ANDRETE?
ASCOLTATEMI, FATE CIÒ CHE VI DICO E SIATE FIGLI DI DIO NELLA SEMPLICITÀ!
TUTTO CIÒ CHE IL CIELO VI DICE È PER IL VOSTRO BENE!
FORZA, NON SIATE STOLTI E TUTTI INSIEME, SE VOLETE, POTRETE FARE UN GRANDE CAMBIAMENTO E, COSÌ FACENDO, FARETE COSA GRADITA A DIO E A VOI STESSI!
VENITE, VENITE ALLA MIA FONTE ED IO CAMBIERÒ I VOSTRI CUORI!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

GESÙ È APPARSO ED HA DETTO
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.
“Essa scenda con Amore, entri in profondità nei vostri cuori ed essi brucino d’Amore per ME, affinché voi comprendiate quanto è grande il Mio Amore per tutti voi.
FIGLI, CHI VI PARLA È IL VOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO, IL FIGLIO DEL PADRE, LA CARNE DEL PADRE COME LO È LA VOSTRA CARNE!
FIGLI MIEI, PERCHÉ, ESSENDO FATTI DELLA STESSA CARNE, VOI NON SENTITE IL MIO RICHIAMO, RICHIAMO DI AMORE E DI CARNALITÀ?
Il Padre Mio mi mandò su questa terra e il Mio compito era redimervi dal peccato ed IO l’ho fatto; sono morto sulla croce per tutti voi, mi hanno strappato le carni, mi hanno scuoiato ed IO, non lamentandomi, dicevo: “DEVO FARE DI TUTTO, AFFINCHÉ ABBIANO L’ANIMA SALVA PER L’ETERNITÀ!”.
FORZA, FIGLI MIEI, PORTATE LA VOSTRA CARNE ACCANTO ALLA MIA CARNE! È LÌ CHE AVVIENE LA FUSIONE DELLE CARNI!
ECCO, FIGLI MIEI, IO VI ASPETTO TUTTI!”.
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E  DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.

LA MADONNA È APPARSA ALLE ORE 22.01 ED È SALITA AL CIELO ALLE ORE 22.08, ERA VESTITA TUTTA DI CELESTE, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE, NELLA MANO DESTRA AVEVA UN PUGNO DI TERRA CON UN PICCOLO SEME E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UN BAGLIORE DI LUCE CHE SCENDEVA DAL CIELO.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.
GESÙ È APPARSO ALLE ORE 22.08 ED È SALITO AL CIELO ALLE ORE 22.15, APPENA APPARSO HA FATTO RECITARE IL PADRE NOSTRO, È APPARSO NELLE VESTI DI GESÙ MISERICORDIOSO, SUL CAPO PORTAVA LA TIARA, NELLA MANO DESTRA AVEVA IL VINCASTRO E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UN ARCO DI FIORI E SOTTO L’ARCO VI ERA UN VESTITO DA SPOSA.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.

P.S.: Durante l’apparizione la Madonna ha fatto scrivere lo strumento: ECCOMI, SONO LA MADRE CELESTE! GRAZIE PER COME AVETE VESTITA LA SPOSA DI CRISTO! VEDETE! QUESTA SERA IN PARADISO È GRANDE FESTA PER QUESTA RICORRENZA! SALUTO E BENEDICO TUTTI VOI E IL MIO AMATO SACERDOTE. NON MI PRONUNZIERÒ MOLTO, AFFINCHÉ DIO POSSA INCONTRARE LA SUA SPOSA! (OGGI RICORRE IL SECONDO ANNIVERSARIO DELLE NOZZE MISTICHE TRA LO STRUMENTO E IL SIGNORE).

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche