Messaggi con Pergamena

Messaggio del 28 Dicembre 2015

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre del vostro Gesù e Regina degli Apostoli, ecco, figlioli, è tornata ancora in mezzo a voi.

Vedete, figli Miei? Questa sera la Madre Maria vuole parlarvi con il Cuore tra le mani, vuole farvi comprendere “cosa fare” e “cosa non fare” per essere dei buoni cristiani, per far parte del Popolo di Dio.
Figli, quello che dovete fare è: “NON GIUDICARE MAI, PERCHE’ GIUDICARE E’ PECCATO”.
Il Mio Gesù è stato in mezzo a voi per darvi l’ESEMPIO per la vostra esistenza, per come vivere la vostra vita terrena.
Dio non vi giudica, Dio non vi costringe!!!
Quanti figli non hanno creduto al Padre e ancora non lo credono, lo respingono, ma EGLI non li ha mai giudicati!!! EGLI ha mandato la Sua Serva sulla terra, affinché, con Amore, vi faccia comprendere che, per la vostra Salvezza, dovete incamminarvi sulla Strada del Bene.
Io Madre dei Popoli lo faccio tutti i giorni con Amore e Perseveranza, ma, ahimé, tanti figli parlano di Grazie.
Figli, quante Grazie ho elargito!!!
Ogni giorno elargisco Grazie!!! E’ Dio che mi permette di elargire Grazie ai figli!!! Nonostante ciò voi giudicate e giudicate anche la Madre Maria!!! Io sono venuta su questo Colle meraviglioso e ripeto: “PIU’ VOLTE SONO VENUTA SU QUESTO COLLE, MA QUESTA E’ LA SECONDA VOLTA CHE I MIEI FIGLI MI RESPINGONO E MI GIUDICANO”.
Figli, adorati figli, non giudicate la Madre, non giudicate il Cielo e non giudicate ciò che il vostro Salvatore sceglie per portavi la Sua Parola.
Vedete, figli? Voi non siete più in grado di abbandonarvi nella Preghiera e di mettervi in ascolto; se ognuno di voi imparasse nuovamente ad ascoltare il Signore Gesù Cristo, EGLI direbbe: “IO HO SCELTO DEI FIGLI SULLA TERRA, AFFINCHE’ PORTASSERO LA MIA PAROLA, MA, AHIME’, NIENTE FIGLI, VOI, CON CATTIVERIA E CRUDELTA’, RESPINGETE OGNI COSA SENZA RENDERVI CONTO CHE IO, DALL’ALTO DEL COLLE, GRIDO SEMPRE PIU’ FORTE PER CHIAMARE I FIGLI DI QUESTA AMATA CITTA’ E DEL MONDO INTERO; VOI A PRIORI CHIUDETE LA PORTA DEL VOSTRO CUORE, MA IO MADRE VOSTRA NON MI ARRENDERO’ MAI, APRIRO’ ANCORA LA PORTA DEI VOSTRI CUORI E VEDRETE, FIGLI, ARRIVERETE TUTTI A ME, ALLA MIA FONTE. MI CHIAMERETE, MI CHIEDERETE AIUTO ED ECCO CHE IL MIO CUORE ESPLODERA’ DALLA GIOIA, CORRERO’, VERRO’ IN MEZZO A VOI E VI INDICHERO’ LA STRADA STRETTA, LA STRADA DELLA SALVEZZA”.
Non temete, figli!!! Non vi lascerò mai soli!!! Su, buttate via L’Incredulità!!!
Io sono in tutto il mondo, in mezzo a voi!!! Io e i Miei Angeli vi guidiamo e voi non ve ne rendete conto!!!
Figli Miei, per essere il Popolo di Dio: “AMORE, FEDE E CARITA’!!! NON GIUDICATE!!! SE AVETE GIUDICATO, ASCOLTATEMI, RECATEVI AL LAVACRO DELL’ANIMA E LAVATE LA VOSTRA ANIMA!!!”.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti, vi ha amati tutti e vi ha stretti tutti al Suo Ventre Materno.
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

LA MADONNA ERA VESTITA TUTTA DI BIANCO E CON IL MANTO CELESTE, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE; SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UNA SERPE. LA SERPE VENIVA SCHIACCIATA DAI PIEDI DELLA MADONNA.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche