Messaggi della Domenica

Messaggio del 26 Luglio 2020

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, anche questa sera viene a voi per amarvi e per benedirvi.
Questa sera sarò persistente e ripetitiva!
Nuovamente mi rivolgo ai potenti: “BIFOLCHI, COSA FATE? È COLPA VOSTRA SE QUESTO MONDO NON CAMMINA COME DOVREBBE! SEMPRE PIÙ RICCHI, DIVENTATE SEMPRE PIÙ RICCHI E I POPOLI MUOIONO DI FAME, I BAMBINI ROVISTANO NELLE MONTAGNE DI SPAZZATURA E VOI SEMPRE PIÙ RICCHI! DIO HA MALEDETTO LA VOSTRA RICCHEZZA!”.
Dio non è contro la ricchezza, Dio non è contro a chi ha il conto in banca, a chi ha la villa bella, a chi ha attività che fruttano, ma chi ha tutto ciò deve donare.
IO VI HO SEMPRE DETTO CHE, SE DONERETE CENTO, VI SARÀ RESTITUITO DUECENTO!
Voi potenti siete stati messi su quegli scranni per fare il vostro dovere, vi è stato dato un lavoro, perché il popolo vi ha dato un lavoro; forse prima eravate il nulla, ma poi il popolo vi ha votati e voi come sempre, spalancando le fauci e diventando sempre più ricchi sulla pelle dei poveri, li avete traditi.
Tutto ciò deve cambiare, perché a causa vostra potrebbe venire una carestia che sconvolgerà tutto il pianeta!
Quando andate al potere mettete tentacoli, arrivate in ogni dove ed arraffate tutto, ma vi dico che, quando il giorno verrà in cui farete ritorno alla Casa del Padre, non avrete le tasche e sarete dinnanzi al Padre Celeste.
FATE PRESTO, RAVVEDETEVI E FATE COSA BUONA PER TUTTI I POPOLI!
Vedete! Io costantemente vi dico ciò e voi costantemente diventate sordi e ciechi ed un giorno tutta la vostra ricchezza potrebbe non valere più nulla.
Voi siete furbi, astuti, ma Dio è più forte di voi e a Dio non servono documenti!
FATE PRESTO, FATE PRESTO!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO!
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

GESÙ È APPARSO ED HA DETTO
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO! AMEN.
“Essa scenda lenta, dolce e piena d’amore su tutti voi figli della terra, sia nettare per la mente e per il cuore, affinché l’anima regina ne senta il profumo, si adorni, accorra ed attinga dal nettare.
FIGLI, CHI VI PARLA È IL VOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO!
Figli, quando l’anima è ben nutrita, voi siete figli di Dio in pienezza!
Dio vi ha donato l’anima bella e poi vi ha mandato ME, SUO UNIGENITO FIGLIO, venuto e morto in croce per tutti voi ed ecco che l’anima vostra vivrà in Eterno, ma, nel mentre l’anima è nel vostro involucro, deve rimanere sempre in odore di Santità.
L’anima fa ritorno alla Casa del Padre, perché è guidata da Dio; l’anima deve guidare bene, perché risponde dinnanzi al Padre Celeste; l’anima è sempre assetata delle Cose di Dio, affinché svolga il suo compito alla perfezione, l’anima è responsabile di tutto ciò che fate su questa terra.
Vedete, figli! ANCHE VOI AVETE UN COMPITO IMPORTANTE E, SE VOI VI NUTRITE COSTANTEMENTE DELLE COSE DI DIO, SARETE PROPENSI A FARE LA CARITÀ ALL’ANIMA MANTENENDOLA SAZIA DI DIO E LEI IMPERTERRITA VI GUIDERÀ PER LE VIE SANTE, PERCHÉ NON CONOSCE ALTRE VIE. L’ANIMA CONOSCE LA VIA CHE PORTA ALLA CASA DEL PADRE! FATE QUESTO NELLA MIA DIVINA VOLONTÀ!”.
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO! AMEN.

LA MADONNA INDOSSAVA UN ABITO DI COLORE ROSA ANTICO, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE, NELLA MANO DESTRA AVEVA UNA CORONA DEL ROSARIO, METÀ BIANCA E METÀ ROSSA, A GRANI GROSSI E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA LA TERRA INARIDITA.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.
GESÙ INDOSSAVA UNA TUNICA DI COLORE ECRU’, APPENA APPARSO HA FATTO RECITARE IL PADRE NOSTRO, NELLA MANO DESTRA AVEVA LA VERGA E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UN ALTARE FATTO IN PIETRA PREPARATO PER LA MESSA.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.

 

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche