Messaggi della Domenica

Messaggio del 26 Aprile 2020

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, anche questa sera viene a voi per amarvi e per benedirvi.
Questa sera nuovamente mi rivolgo alle autorità ecclesiastiche: “APRITE LE CASE SANTE E FATE CHE I FIGLI POSSANO RICEVERE IL CORPO DI CRISTO! CERTO, FIGLI, CON PRECAUZIONE, MA LE PORTE DELLE CASE SANTE DEVONO ESSERE SPALANCATE!”.
Figli Miei, ancora non siete liberi del tutto, ma voi siete liberi nella mente e nel cuore.
Vedete, figli! Usate il vostro rimanere ancora nelle dimore per accostarvi sempre di più al Sacratissimo Cuore di Gesù e riflettete sul tempo che siete stati lontani da LUI!
Adesso che siete tornati l’anima regina non è più assopita, ma è adornata da regina, perché i vostri cuori sono pieni delle Cose di Dio, delle quali l’anima regina si nutre costantemente ed ecco che l’anima vostra è somigliante ad una meravigliosa primavera terrena: fiori di mandorlo, fiori di ciliegio e tanti altri fiori.
Ecco come appare l’anima regina!
FIGLI, CON LA PREGHIERA E CON I GESTI AMOREVOLI, ANDATE AVANTI!
Vedete, figli! Questa pandemia, come vi ho già detto, vi è servita e, pertanto, vi chiedo: “NON ALLONTANATEVI MAI PIÙ DA DIO E PREGATE, PREGATE FORTE E SENZA POSA, AFFINCHÉ DIO PADRE CELESTE POSSA ANNULLARE DEL TUTTO LA PROSSIMA PANDEMIA!”.
I figli non sono fatti per stare lontani da Dio, ma devono rimanere accanto a LUI e, quando si allontanano, Dio è adirato, è sofferente, perché la Carne chiama la Carne.
Ripeto: “DIO VI È PADRE E MADRE!”.
FIGLI MIEI, FATE CHE, PRENDERE IL VANGELO TRA LE MANI, DIVENTI UN’ABITUDINE E COSÌ SULLE VOSTRE LABBRA TERRETE SEMPRE LA PAROLA DI DIO!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO!
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

GESÙ È APPARSO ED HA DETTO
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO! AMEN.
“Essa scenda dolce, amorevole e piena di fuoco, entri nelle vostre menti, dalle vostre menti arrivi nei vostri cuori e li faccia ardere d’amore per ME.
FIGLI, CHI VI PARLA È IL VOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO!
Ecco, figli, anche questa sera vengo a voi e vi dico: “MAI PIÙ DOVETE ALLONTANARVI DAL MIO SACRATISSIMO CUORE!”.
Adesso il Mio Cuore ha i battiti regolari, invece, quando eravate lontani, non era così, era sofferente.
Voi mi avete voltato le spalle, ma per ME non vi è stato mai un momento in cui IO abbia rivolto il Mio sguardo altrove; il Mio sguardo è stato sempre su di voi.
Vi ho mandato la Madre Santa, alla quale ho detto: “MADRE, MADRE, VAI E GUIDA I TUOI FIGLI SULLA VIA CHE HO TRACCIATO PER LORO, PERCHÉ STANNO DEVIANDO ED ANDANDO VERSO LA TENEBRA!”.
IO HO VIGILATO COSTANTEMENTE SU DI VOI!
FORZA, FIGLI MIEI, ANDATE AVANTI E FATE SEMPRE LA MIA DIVINA VOLONTÀ!”.
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO! AMEN.

LA MADONNA ERA VESTITA TUTTA DI BIANCO, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE, NELLA MANO DESTRA AVEVA UNA PATENA DORATA E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UN RUSCELLO DI COLORE CELESTE.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.
GESÙ INDOSSAVA UNA TUNICA CON DUE GRANDI TASCHE DI COLORE ECRU’, APPENA APPARSO HA FATTO RECITARE IL PADRE NOSTRO, NELLA MANO DESTRA AVEVA UN BASTONE IN LEGNO, AI PIEDI PORTAVA DEI SANDALI IN CUOIO E SI TROVAVA DINNANZI AD UN FIUME.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.

 

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche