Messaggi con Pergamena

Messaggio del 22 Agosto 2015

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata e Madre di tutti i Popoli è tornata per chiedervi: “SIETE PRONTI, FIGLI MIEI, A CAMMINARE SULLE STRADE DEL MONDO, COMINCIANDO DA GERUSALEMME? SIETE PRONTI A PORTARE LA PAROLA DEL VOSTRO GESU’ DOVE CE N’E’ DI BISOGNO E DOVE I VOSTRI FRATELLI NON POSSONO PREGARE? FATE ARRIVARE LORO LA GIOIA DEL VOSTRO SIGNORE!!! “.

Figli Miei, ripeto: “PREGATE PER LA MIA AMATA CHIESA; ESSA HA BISOGNO DI TUTTI VOI, DEL POPOLO DI DIO. VIGILATE, FIGLI!!! NON LASCIATE CHE ESSA POSSA TOCCARE LA PAROLA DI DIO; TUTTO DEVE RIMANERE COSI’ COME E’ STATO SCRITTO”.
Ahimé, figli Miei, si sono riuniti i massoni; sono arrivati ai più alti livelli della Mia Amata Chiesa; non La lasciano respirare; dettano leggi; fanno e disfano a loro piacimento.
Figli cari, tanto dovrà soffrire ancora la Mia Amata Chiesa!!! Vi invito a pregare per Papa Francesco, affinché lo Spirito Santo faccia emergere il leone che c’è in Lui e difenda la Chiesa.
Gli Apostoli del vostro Gesù si sono lasciati forviare dal Maligno; non parlano più la stessa lingua; sono divisi tra lobbies.
Figli Miei, è diventata una carneficina, una guerra all’ultimo sangue; ognuno vuol far prevalere la sua parola. Io invito tutti a chinare il capo e a lasciar che prevalga la Parola del vostro Signore Gesù Cristo; inginocchiatevi dinnanzi a LUI e pregate, affinché avvenga il Perdono per voi.
Figli Miei, adesso Mi rivolgo nuovamente a questa amata città: “VOI MI RESPINGETE ED IO SONO SOPRA DI VOI COSTANTEMENTE. VI VEDO, FIGLI? FIGLI BUONI E FIGLI CATTIVI!!! QUESTI ULTIMI SATANA LI HA TRASCINATI NEL SUO FANGO. ECCO, IO SONO VENUTA PER LA SALVEZZA DI QUESTI FIGLI!!! “.
Ricordate che Io sono la Madre di tutti i Popoli e sono ovunque per accogliere i Popoli.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti; vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore. Adesso vi lascio la Mia Gioia!!! Andate con la Pace nei vostri cuori!!! Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche