Messaggi con Pergamena

Messaggio del 17 Settembre 2016

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, anche oggi, viene a voi.

Figli, vengo per parlare a voi che siete tutti i giorni qui alla Mia Fonte e siete devoti al Mio Cuore Immacolato: “VEDETE, FIGLI!!! VOI SARETE COLORO CHE SARANNO IN PRIMO POSTO DINNANZI AL TRONO DI DIO; VOI, CON LA VOSTRA FEDE E CON IL VOSTRO CREDO, FARETE SI’ CHE QUEST’OPERA SI REALIZZERA'”.
Ricordate, figli: “OGNUNO DI VOI E’ MOLTO IMPORTANTE PER IL CIELO!!! COLORO CHE VERRANNO A QUESTA FONTE DELLA SALVEZZA DOVRANNO VENIRE CON I CUORI APERTI ALTRIMENTI NON POSSIAMO FARE “CUORE A CUORE”; I CUORI DEVONO ESSERE APERTI, LIMPIDI, DEVOTI A ME, DEVOTI A DIO CHE MI HA MANDATA IN QUESTO LUOGO SANTO. QUANDO SONO ARRIVATA PER LA PRIMA VOLTA HO APERTO IL MIO MANTO E, CON L’AIUTO DI DIO PADRE, TUTTO E’ STATO BENEDETTO”.
Vedete, figli Miei!!! TROPPE TEMPESTE HA SUBITO QUESTA MIA VENUTA, QUESTA OPERA: FIGLI CHE SONO VENUTI, FIGLI CHE MI HANNO VISTA, FIGLI CHE SONO ANDATI VIA E FIGLI CHE MI HANNO DISPREZZATA ASPRAMENTE.
Tanti vengono di nascosto degli altri fratelli, perché hanno pudore o vergogna di stare uniti ai fratelli, ma Io lavorerò nei loro cuori e vedrete che loro si riuniranno a tutti i fratelli, ma non vogliono ammettere che, quando vengono in questo Luogo Santo dove ci sono Io e il Mio Amato Figlio Gesù, trovano la Pace nei loro cuori, si ristorano e non vogliono accettarlo nei loro cuori.
Io parlerò ai loro cuori, Io li amerò, Io li proteggerò, perché sono figli di Dio!!!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti e vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore.
RESTO QUI FINO A QUANDO TUTTI I MIEI FIGLI NON SONO ACCORSI PER UNIRE I LORO CUORI AL MIO CUORE MATERNO E FARE I DUE CUORI UNITI!!!
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!!!

LA MADONNA ERA VESTITA DI BIANCO CON IL MANTO CELESTE, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA UNA LUNGA PROCESSIONE CHE SI DIRIGEVA VERSO LA FONTE DELLA PURIFICAZIONE.

Potrebbe piacerti anche

Lascia un commento