Messaggi con Pergamena

Messaggio del 12 Novembre 2017

“Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, nel Giorno del Signore viene a voi.

Figli, oggi vengo a voi per dirvi: “FIGLI MIEI, CI SIAMO! MANCANO POCHI GIORNI AL V° ANNIVERSARIO DELLA MIA VENUTA IN QUESTO LUOGO SANTO! VENITE, FIGLI, VENITE ALLA MIA FONTE, VENITE A PRENDERVI LA DELIZIA!”.
Figli cari, come vi ho già detto: “QUESTO V° ANNIVERSARIO E’ MOLTO IMPORTANTE!”.
Oggi nuovamente voglio chiamare tutti i Miei figli che un tempo mi hanno acclamata, ma poi mi hanno respinta: “VENITE A PRENDERVI IL MIO PERDONO! VOI SIETE I MIEI FIGLI E, SE LO AVETE FATTO, LO AVETE FATTO SOLO PERCHE’ NON AVETE VOLUTO CHINARE IL VOSTRO CAPO CON UMILTA’, MA DIO E’ GRANDE E MISERICORDIOSO E VI PERDONA. FIGLI, NON ALLONTANATEVI DAL MIO CUORE IMMACOLATO E RIMANETE ATTACCATI A QUESTO LUOGO SANTO!”.
Vedete, figli! PER TUTTA L’UMANITA’ QUESTO LUOGO RAPPRESENTERA’ LA SALVEZZA! E’ DA QUI CHE PARTIRA’ IL GRANDE PONTE PER LA SALVEZZA ED IO SARO’ COLEI CHE VI INDICHERA’ LA VIA DELLA SALVEZZA!
POPOLI TUTTI, NON DISPERDETEVI, RIMANETE UNITI IN QUESTO LUOGO SANTO E GUSTATE LA DELIZIA CHE VI VIENE DONATA DAL VOSTRO SIGNORE GESU’ CRISTO!
GRANDE SARA’ QUESTA OPERA!
UN GIORNO COMPRENDERETE E VI PENTIRETE!
PREGATE, FIGLI, AFFINCHE’ DIO QUEL GIORNO VI PERDONI!
TORNATE TUTTI ALLA MIA FONTE E NON FATE SOFFRIRE IL MIO CUORE DI MADRE!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Figli, la Madre Maria vi ha veduti tutti e vi ha amati tutti dal profondo del Suo Cuore.
FIGLI, VENITE A ME, PORTATEMI I VOSTRI CUORI, PORTATEMI I VOSTRI OCCHI!
UNA MADRE DEVE SEMPRE GUARDARE GLI OCCHI DEI PROPRI FIGLI!
Vi benedico”.
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

LA MADONNA ERA VESTITA TUTTA DI AZZURRO, SUL CAPO PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA LA FONTE RAPPRESENTATA DA UN ALTARE IN MARMO DAVANTI AL QUALE VI ERANO I FIGLI IN GINOCCHIO E IN PREGHIERA.

Madonna Della Roccia Pubblicato da

Potrebbe piacerti anche