Messaggio del 23 Dicembre 2018

"Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, anche oggi con Amore e Gioia viene a voi per dirvi: "FIGLI MIEI, IN QUESTO ULTIMO TEMPO DI AVVENTO, INSIEME A CATASTROFI IMMANI, UNITEVI TUTTI FUORI DALLA GROTTA ED IO VI DONERO' LA LUCE DEL MONDO, VI DONERO' LA GIOIA CHE VI PERVADERA'!
VENITE, FIGLI, VENITE A ME ED IO VI DONERO' IL FRUTTO DEL MIO GREMBO, RIMANETE IN ATTESA FUORI DALLA GROTTA ASPETTANDO IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO!
GRANDE SARA' LO STUPORE E TANTA SARA' LA GIOIA CHE PERVADERA' MENTE, CUORE ED ANIMA!".


Adesso, figli Miei, desidero dirvi: "PREGATE PER TUTTI I FRATELLI CHE NON VEDRANNO ANCORA QUESTA LUCE, PREGATE, AFFINCHE' DIO PADRE VI PERDONI E FERMI LE PROSSIME CATASTROFI!".
Rivolgetevi al Padre Celeste dicendo: "PADRE, PADRE CELESTE, QUANTO TI AMIAMO! TI CHIAMIAMO E NEL MOMENTO DEL BISOGNO NON CI ABBANDONARE AL NOSTRO DESTINO! PADRE CELESTE, COME HAI DIVISO LE ACQUE COSI' FERMA LE CATASTROFI!".
ECCO, FIGLI MIEI, DITE TUTTO CIO' AL PADRE!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata".
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

LA MADONNA E' APPARSA ALLE ORE 15.47 ED E' SALITA AL CIELO ALLE ORE 15.52, INDOSSAVA UN ABITO DI COLORE GRIGIO SCURO, SUL CAPO NON PORTAVA LA CORONA DI DODICI STELLE E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERANO FIGLI SOFFERENTI. 
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.