Messaggio del 6 Gennaio 2019

"Cari figli, la Madre Maria Immacolata, Madre di tutti i Popoli, Madre di Dio, Madre della Chiesa, Regina degli Angeli, Soccorritrice dei Peccatori e Madre Misericordiosa di tutti i figli della terra, ecco, figli, questa sera viene a voi per dirvi: "FIGLI MIEI, SIATE UOMINI DAL CUORE DOCILE!".


Voi direte: "LA MAMMA SANTA CI DICE ANCORA CIÒ?".
Nuovamente vi dico: "QUESTO ANNO NON SARÀ UN ANNO FACILE PER VOI E PORTERÀ CON SE TANTE INSIDIE!
CHI VI PUÒ AIUTARE È SOLO DIO!".
Voi, figli, siete spavaldi, credete di risolvere ogni cosa, siete ingegnosi!
Certo che lo siete, figli! Dio vi ha donato anche l'intelletto, ma non pensate che con il vostro ingegno potete risolvere ogni cosa!
No, non è così! Nel momento in cui la furia imperverserà non vi sarà ingegno che tenga!
Vedete, figli! In questo anno vi saranno calamità naturali, che non potrete tenere a bada con il vostro ingegno!
FIGLI MIEI, VOI DOVETE PREGARE, DOVETE DIVENTARE BUONI CRISTIANI!
COME POTETE VIVERE SENZA DIO?
COSA ESISTE PER VOI?
ANDATE DI QUA E DI LÀ, TORNATE E POI COSA VI RIMANE?
VOI SIETE CONVINTI CHE, ANDANDO DI QUA E DI LÀ, RAGGIUNGERETE LA FELICITÀ!
NO, FIGLI, FACENDO CIÒ, SARETE PIÙ INFELICI DI PRIMA!
SAPETE PERCHÉ? PERCHÉ IN QUEL BAILAMME NON VI È DIO!
IN TUTTO CIÒ CHE FATE, SE NON VI È DIO, RIMARRÀ INCOMPIUTO!
ALLORA, FIGLI MIEI, ASCOLTATE CIÒ CHE VI DICO!
NON VEDETE CHE QUESTO MONDO È SEMPRE PIÙ ALLA DERIVA?
Ricordate, figli: TUTTO CIÒ CHE DOVRÀ ACCADERE PORTERÀ ANCHE LA MANCANZA DI CIBO E DI ACQUA!".
FIGLI, PREGATE IL PADRE, AFFINCHÉ VI AIUTI!
VOI SIETE I FIGLI E LUI È IL PADRE!
FATE SENTIRE IL VOSTRO AMORE, NASCA FORTE NEI VOSTRI CUORI, AFFINCHÉ EGLI POSSA ALLUNGARE LO SGUARDO E DONARVI TUTTA LA SUA INCOMMENSURABILE MISERICORDIA!
SONO STATA CHIARA, FIGLI MIEI?
NON ABBIATE PAURA E, QUANDO LEGGETE I MIEI MESSAGGI, FATE SOLO CIÒ CHE VI HO DONATO E IL PADRE NON VI LASCERÀ SOLI!
LODE AL PADRE, AL FIGLIO E ALLO SPIRITO SANTO.
Vi do la Mia Santa Benedizione e vi ringrazio per avermi ascoltata".
PREGATE, PREGATE, PREGATE!

GESÙ È APPARSO ED HA DETTO
Sorella è Gesù che ti parla: TI BENEDICO NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.
"Essa scenda potente e focosa su tutti voi e faccia bruciare d'Amore i vostri cuori per ME.
FIGLI CHI VI PARLA È IL VOSTRO SIGNORE GESÙ CRISTO!
SÌ, POPOLI TUTTI, I VOSTRI CUORI DEVONO ARDERE D'AMORE PER ME!
PIÙ ESSI ARDONO D'AMORE PER ME, PIÙ VI SENTO ACCANTO AL MIO SACRATISSIMO CUORE!
FORZA, POPOLI, FATE COSA BUONA PER TUTTI VOI, TORNATE A ME E RIMANETE SEMPRE CON ME!
CON ME LE VIE SARANNO LUMINOSE, INVECE SENZA DI ME ANDRETE VERSO LA TENEBRA!
I FIGLI DI DIO NON DEVONO RIMANERE NELLA TENEBRA, MA DEVONO RIMANERE NELLA LUCE DIVINA!
AVETE UDITO LE PAROLE DELLA MADRE MIA?
BANDITE LA STOLTEZZA E FATE CIÒ CHE IL CIELO VI CHIEDE!
TUTTO CIÒ CHE IL CIELO VI DICE È SOLO PER IL VOSTRO BENE!
IL CIELO VI AMA!
SULLA TERRA NON VI È PIÙ L'AMORE DI UN TEMPO TRA VOI FRATELLI; L'AMORE DEL CIELO RIMANE IMMUTATO, VI FA' COMPRENDERE CHE DOVETE CORRERE TUTTI ACCANTO A ME E COSÌ SARETE TUTTI FIGLI DI DIO CON I CUORI COLMI DI FELICITÀ E DI GIOIA.
FORZA, FIGLI, FATE LA MIA DIVINA VOLONTÀ E VENITE NEL MIO DIVIN VOLERE!
PRESTO CONSEGNERÒ A COLEI CHE RICEVE I MESSAGGI TUTTO CIÒ CHE DOVETE COMPRENDERE SUL DIVIN VOLERE!".
VI BENEDICO TUTTI NEL NOME MIO TRINO, CHE È IL PADRE, DI ME FIGLIO E DELLO SPIRITO SANTO, AMEN.

LA MADONNA È APPARSA ALLE ORE 21.00 ED È SALITA AL CIELO ALLE ORE 21.09, INDOSSAVA UN ABITO LUNGO DI COLOR CAMMELLO, UN DRAPPO DI STOFFA COPRIVA IL CAPO E SCENDEVA AVVOLGENDO LA VITA, TRA LE MANI TENEVA TRE CIOTOLINE CONTENENTI ORO, INCENSO E MIRRA E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERA TANTA PAGLIA.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.
GESÙ È APPARSO ALLE ORE 21.09 ED È SALITO AL CIELO ALLE ORE 21.15, APPENA APPARSO HA FATTO RECITARE IL PADRE NOSTRO, È APPARSO PICCOLO, ERA DEPOSTO NEL GIACIGLIO E MUOVEVA LE MANINE IN AVANTI, MA POI È DIVENTATO ADULTO, INDOSSAVA UNA TUNICA DI COLOR CAMMELLO, NELLA MANO DESTRA AVEVA LA VERGA E SOTTO I SUOI PIEDI VI ERANO I POPOLI IN CAMMINO.
VI ERA LA PRESENZA DI ANGELI, DI ARCANGELI E DI SANTI.